';
Preloader logo

Autoregolazione

In ogni istante, il tuo corpo esprime in che stato fisiologico ti trovi e come funziona la tua salute. Mentre la vita accade, il tuo corpo si regola e adatta, in modo autonomo, per mantenere la tua sicurezza, per garantirti il nutrimento, per farti digerire oppure socializzare.

Ecco, hai mai pensato a quante cose diverse possono accadere in un solo giorno? Forse oggi il tuo cuore batteva all’impazzata per aver scampato un incidente o una brutta situazione, ma poi ha decelerato e ti sei sentito appagato da un abbraccio. E poi ci sono questioni da risolvere sul lavoro, famiglia e casa a cui badare, attimi di gioia, responsabilità, malattie, grandi soddisfazioni, impegni… Tutte queste richieste impongono al tuo sistema di autoregolarsi.

E’ il sistema nervoso autonomo a attivarti e deattivarti in base a quello che succede, dentro e fuori di te: così, il tuo stato fisiologico cambia. Questa innata capacità di rispondere alle sfide in modo adattivo, e sempre cercando la sicurezza, è spiegata dalla Teoria Polivagale di Porges.

Il tuo corpo parla.
Lo stai ascoltando?

Fino a qui tutto normale, ma esistono dei casi in cui il tuo corpo non riesce più a far scorrere il nutrimento ai tessuti, a farti digerire o respirare in modo funzionale. In queste situazioni il sistema immunitario è in allarme. Può trattarsi di un periodo in cui ti sono richiesti sforzi immensi e senza pause, o potresti aver vissuto un trauma che ti condiziona profondamente. Che fare?

Quello che puoi fare è scegliere di sentire e di ascoltarti. Esercita il tuo libero arbitrio a partire dal tuo stesso corpo. Il corpo ha questa straordinaria e temibile caratteristica di essere contemporaneamente messaggio e messaggero. Fermati, sii presente a quello che comunica. Puoi imparare ad aiutare il tuo corpo a regolarsi. E raggiunta questa consapevolezza, potrai lasciar fluire tutte le tue tensioni accumulate attraverso un sospiro.

Avvia conversazione
Consulenza online